Torneo Maxi Bar: a Laveno la Malnatese batte tutti

Le notizie del Comitato provinciale di Varese

A Laveno Mombello si è conclusa la spettacolare gara regionale a Terna imposta, cui hanno partecipato ben 80 formazioni per l’aggiudicazione del Trofeo "Maxi Bar". Grande affermazione della Società Malnatese che ha portato ben due formazioni fra le quattro semifinaliste, aggiudicandosi con pieno merito l’ambito trofeo con la formazione composta da De carli, Baroni e Albieri, che si è imposta sui rappresentanti della Casa del Popolo di Suna (Vb) Genovesi, Barsiola e Holzer al termine di una finale molto combattuta. (nella foto il gruppo dei finalisti).

Questa la classifica finale
1° posto: De Carli, Baroni, Albieri – Società Malnatese (Va)
2° posto: Genovesi, Barsiola, Holzer – Casa del Popolo Suna (Vb)
3° posto: Chiappella, Ossola, Provini – Soc. Viemme Busto (Va)
4° posto: Bombardi, Frigerio, Dall’Acco –  Società Malnatese (Va).

In settimana a Luino Creva  continua la regionale Individuale organizzata dalla Bocciofila Crevese, mentre ad Angera continua la gara regionale a coppia organizzata dalla locale bocciofila. Infine a Vergiate si disputano venerdi 30 novembre le finali per l’aggiudicazione dei titoli di Campioni provinciali per le categorie Individuale  B, Coppia C e  Terna D.

Un’ultima notizia per il settore Allievi e ragazzi: domenica 2 dicembre riprende il circuito Top 10 riservato agli under 18.

E’ inoltre imminente l’avvio in molte scuole  della nostra provincia del progetto "Junior Bocce", voluto dalla Regione Lombardia: moltissime le richieste arrivate per avvicinare a questo sport i ragazzi delle prime classi elementari.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.