Via i cassonetti dal centro: arrivano le isole ecologiche

La giunta di Palazzo Estense dà il via libera allo studio di fattibilità presentato da Aspem. Oltre all'estetica si migliora la funzionalità della raccolta

Dieci isole ecologiche a scomparsa: è questo il progetto approvato stamattina (mercoledì 7) dalla giunta comunale di Varese in base ad uno studio di fattibilità presentato da Aspem.
Obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di eliminare progressivamente, nel corso del 2008, le isole ecologiche distribuite nelle zone centrali della città, costituite da cassonetti a carrello e campane per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Le piazzole ecologiche attualmente esistenti in centro – mantenute nelle zone dove risulta difficoltoso per la cittadinanza tenere all’interno di case e palazzi i contenitori per la raccolta dei rifiuti – sono cinque, per un totale di nove cassonetti da 2mila litri per la raccolta di plastica, 8 da mille litri per la carta e 6 campane da 2mila litri per il vetro. Le isole ecologiche a scomparsa avranno un duplice vantaggio: il miglioramento dell’efficienza della raccolta differenziata ed anche il miglioramenro estetico delle aree del centro, con un contestuale aumento dei punti di conferimento.

«L’amministrazione comunale – spiega l’assessore alle Partecipate Fabio Carella – già nei primi mesi dal suo insediamento aveva richiesto ad Aspem di presentare un piano di riorganizzazione del servizio di igiene urbana al fine di garantire la fruibilità di una città maggiormente vivibile da parte dei residenti e da parte dell’utenza turistica. Stiamo lavorando su questa strada, e lo studio di fattibilità approvato questa mattina è un ulteriore tassello».
Tecnicamente le isole, considerando le diverse tipologie possibili esaminate nello studio di fattibilità di Aspem,  sono contenitori interrati di volume medio rimuovibili con bocca di carico singola: la suddivisione dei materiali viene effettuata dalla macchina in quanto è l’utente che seleziona su un piccolo schermo il tipo di conferimento ed i rifiuti, dopo essere stati pressati sotto la piattaforma, confluiscono nel cassonetto indicato dall’utente.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.