Femminile: Varese vuole la salvezza anticipata

La cura Vittori ha rilanciato le biancoazzurre. Contro Vittuone a Masnago (sabato, 20,30) una vittoria varrebbe doppio

La "cura Vittori", con l’ex campione della Ignis seduto in panchina dopo l’addio di Ganguzza, ha fatto bene alla Pallacanestro Femminile Varese. Dopo le sconfitte subite tra novembre e dicembre la squadra biancoazzurra si è ripresa e questa sera (sabato 5, ore 20,30, ingresso gratuito) attende a Masnago il Vittuone.
Per Catella e compagne una vittoria potrebbe valere doppio: superare le avversarie con uno scarto superiore ai tre punti vorrebbe dire mettersi in pole position per ottenere la quarta posizione. In tal caso (la prima fase della B1 è giunta al penultimo turno) Varese avrebbe in tasca la salvezza anticipata.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.