Arrivano le good news

Presto uno spazio dedicato alle buone notizie su Varesenews. Subito un concorso dove verranno premiati i lettori-scrittori con la penna dolce

Varesenews apre ai suoi lettori un concorso: raccontare buone notizie. Per farlo ci vorrà passione, conoscenza e un pizzico di fiuto giornalistico. La redazione vaglierà gli scritti che arriveranno all’indirizzo redazione@varesenews.it con oggetto “buona notizia”. I testi – tassativamente in formato word o txt – dovranno avere al massimo 1.000 battute spazi inclusi verranno scelti dalla redazione e premiati nel corso della festa “Anche Io” che si terrà alla Schiranna i prossimi 5-6-7 settembre. Sarà importante per i lettori indicare anche un recapito telefonico.

Perché le buone notizie? Non è certo la voglia di buonismo che spinge a cercare qualcosa di positivo da raccontare. Piuttosto qualcosa di nuovo da far sapere alla propria comunità, una prospettiva diversa da cui partire per descrivere la vita di tutti i giorni. Le good news sono scarne sui giornali perché difficili da trovare. Non è un caso che salvo rari esempi di alto profilo giornalistico – vedi Report – la stampa le snobbi.

Passeremo dunque una vita di edizioni straordinarie fatte di attentati, corpi straziati, famiglie sparite in incidenti stradali? No, fino a che saremo in grado di cambiare canale o voltare pagina, sempre che non ci interessi il sangue e la sofferenza, che fanno comunque parte della vita. Ma a volte – spesso – l’atteggiamento dei media appare esagerato. Per questo riteniamo importante regalare e regalarci anche buone notizie. Non sarà una battaglia tra il bene e il male, ma semplicemente un’ attenzione particolare cui Varesenews dedicherà uno spazio ad hoc all’interno del giornale. Proprio per questo motivo vogliamo incominciare dalla nostra principale attenzione: i nostri lettori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore