Collisione tra motonave e motoscafo,un ferito a largo di Baveno

Il natante da diporto è affondato. Recuperato il pilota dal personale della Navigazione. Spavento tra i molti passeggeri tranquillizzati dall'intervento della Guardia costiera e della Polizia provinciale

Un motoscafo e una motonave della Navigazione Lago Maggiore si sono scontrati a largo di Baveno, sul lago Maggiore, in acque piemontesi oggi mercoledì 27 agosto attorno alle 16,30. L’evento, molto raro, non si verificava da anni, come ha confermato la Polizia Provinciale di varese uscita in supporto ai piemontesi. Il motoscafo, con un uomo a bordo rimasto leggermente ferito, è affondato immediatamente lasciandolo in balia delle onde. Provvidenziale l’intervento del personale a bordo della motonave che lo ha issato a bordo.

Sul luogo dello scontro, come anticipato, sono intervenuti un’unità della Guardia costiera della Capitaneria di porto di Genova (di stanza a Verbania durante il mese di agosto) e una motovedetta della Polizia Provinciale di Varese di stanza, invece, a Laveno. I soccorsi sono stati immediati ed efficienti e hanno dimostrato la capacità di poter intervenire in modo coordinato in mezzo al lago e in breve tempo. L’intervento ha tranquillizzato i passeggeri a bordo della motonave che, comunque, è rientrata senza particolari problemi a Verbania, scortato dalle unità di soccorso. L’uomo, che ha riportato lievi ferite agli occhi e al viso. Per la Polizia Provinciale è il quarto intervento dall’inizio dell’estate.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore