Non rispetta l’obbligo di dimora, arrestato

Protagonista un pluripregiudicato: a giudizio per direttissima domani, rischia cinque anni

È costato caro il mancato rispetto dell’obbligo di dimora a M.Z., 26enne pregiudicato originario del Ragusano. Il giovane, sotto sorveglianza speciale per ordine del tribunale di Ragusa, aveva l’obbligo di rimanere in quel di Vanzaghello, dove era domiciliato, ma la pattuglia dei Carabinieri di Lonate Pozzolo l’ha trovato in giro per Ferno. Arrestato, M.Z. affronterà domani il processo per diretttissima al tribunale di Busto Arsizio e rischia fino a cinque anni di carcere.

La misura del soggiorno obbligato gli era stata imposta nel 2002 e successivamente revocata causa arresto per altri reati, per poi essergli reimposta nel giugno scorso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore