Quantcast

Un comitato per il distretto aerospaziale lombardo

Nasce un comitato per la promozione del Distretto Aerospaziale Lombardo, con lo scopo di valorizzare e sviluppare le eccellenze produttive del comparto: sottoscrittori 8 delle più grandi aziende di zona, tra cui Agustawestland e Aermacchi, e Univa

Tutto è nato da un convegno a Ville Ponti, che ha fatto i numeri del ditretto varesino che non c’era: quello dell’aerospaziale.

Ora nasce un comitato per la promozione del Distretto Aerospaziale Lombardo, con lo scopo di valorizzare e sviluppare le eccellenze produttive del comparto presenti sul territorio regionale: un settore che è stato capace, nei primi nove mesi del 2008, di incrementare il proprio export del 15,2%.  Il nuovo organismo regionale, un vero e proprio "seme di distretto industriale" presenterà alla stampa l’atto costitutivo lunedì 23 febbraio 2009 nella sede di Gallarate dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese

A sottoscrivere il memorandum sono l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e otto imprese lombarde del settore: AgustaWestland (Samarate); Alenia Aermacchi (Vengono Superiore); Aerea (Milano); Carlo Gavazzi Space (Milano); Gemelli (Canegrate); Secondo Mona (Somma Lombardo); Selex Galileo (Milano-Nerviano); Spaziosystem (Morazzone).

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore