Gianni Beraldo racconta la storia del Distretto 51

Domenica 29 marzo alla libreria Feltrinelli di Varese lo scrittore e giornalista varesino presenta il suo libro "Shot Gun Blues". Presenterà l'incontro Diego Pisati

Appuntamento con la storia del Distretto 51 alla libreria Feltrinelli di Varese. Domani, domenica 29 marzo, alle 18, alla libreria Feltrinelli di Varese è in programma l’incontro con il giornalista Gianni Beraldo, autore di “Shot Gun Blues – La vera storia del Distretto 51 and The Capric Horns” ( Macchione Editore). Lo scrittore varesino, grande esperto di musica, sarà presentato da Diego Pisati.   

Il volume racconta i venticinque anni della band che vede tra i suoi musicisti anche il ministro dell’Interno Roberto Maroni, storico tastierista dei Distretto 51. «Il libro – racconta Gianni Beraldo in un’intervista a VareseNews –nasce dall’amicizia che ci lega da sempre  . Mi hanno “dato carta bianca” e ho voluto raccontare del gruppo tramite interviste e testimonianze che nel libro si intrecciano fino a creare una storia. Alla fine del libro c’è un capitolo dal titolo “Pillole Distrettuali” in cui ho scritto il “backstage” di questo lavoro, poi ci sono immagini inedite e tanto altro».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Marzo 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.