E a Como rispondono in lumbard

Da tempo il centralino ha una voce in dialetto: “Schiscia el butun par tuti infurmaziun…”. Ma forse a Lampedusa...

Preferite: “Bienvenu ent el centro d’infurmaziun del comun de Como”, oppure, “Benevenuti all’ufficio informazioni del comune di Como?”.
La domanda non è casuale dopo quanto accaduto a Tradate dove il sindaco ha ripreso una vigilessa per aver risposto al telefono con inflessioni dialettali meridionali. Certo, parlare con accento "regionale" non è proprio il massimo per un ufficio pubblico. Figurarsi in dialetto. Lo dice il sindaco: “Bisogna parlare in italiano”. Ma con le debite eccezioni.
Da tempo, infatti, basta comporre il numero 031.2521 per sentire il servizio di risposta automatica del comune di Como dove una voce in dialetto fornisce al pubblico le informazioni preziose per accedere ai servizi comunali. Per esempio per parlare col centralino si può “schiscià el butun vün” mentre “el tri per tute prestaziun del anagrafe e servizi del ufficio eletoral”.
Come dire: in casa Lega c’è il dialetto. Ma quale? 
Chissà cosa accadrebbe al più puro dei leghisti se dovesse chiedere informazioni al “verde” comune di Lampedusa (che ha come vice sindaco la senatrice leghista Angela Maraventano). Pensate che sorpresa, se a rispondere al telefono del comune fosse un vigile bergamasco accasatosi sull’isola e amante del paese del sole e del mare….

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.