L’Under 20 cade in casa contro il Bozen

Le assenze di Andreoni e Gaggini pesano sul risultato del PalAlbani. Pareggio per l'under 17, brilla l'under 13

Impegnata in casa nella seconda giornata di Campionato, la squadra Under 20 dell’H.C. Varese cade al PalAlbani contro l’Ev Bozen per 3-1. Priva di due giocatori chiave come Andreoni e Gaggini la formazione giallonera non riesce a ripetere la prestazione di Appiano e lascia il successo ai forti altoatesini.
Partenza un po’ contratta quella dei ragazzi di Da Rin, così, dopo 10′ equilibrati una doppia inferiorità permette agli ospiti di passare in vantaggio con un tiro dalla distanza che sorprende Broggi coperto nella visuale. La partita cambia registro, il coach ospite Fedrizzi, sceglie una difesa ruvida che imbriglia le azioni dei Mastini e spezzetta il gioco. I padroni di casa prendono comunque d’assalto la porta avversaria nella seconda frazione (21 i tiri gialloneri contro 5) ma un lattento portiere Vallini, in serata di grazia, non concede il meritato pareggio. Anzi, a pochi secondi dal termine del periodo, un rimbalzo dopo l’ingaggio nel terzo difensivo termina nella porta varesina, lasciando increduli portiere e difesa.
Il terzo periodo vede ancora all’attacco i gialloneri che accorciano dopo poco più di un minuto le con un’azione personale di Luca Frigo: discesa sulla fascia, giro dietro alla porta e colpo rapido ad insaccare. Purtroppo una disattenzione difensiva permette dopo soli 3′ la terza marcatura al Ev Bozen, con un rapido contropiede. Ora si volta pagina e ci si prepara per la trasferta di sabato a Selva dove i gialloneri sfidano il Gardena fresco di vittoria con l’Appiano.

Pareggia invece 3-3 l’under 17 in trasferta ad Alleghe. Gara dal ritmo molto elevato, con Varese costretta a difendersi nella prima parte del match. Superata la tempesta Fiori ha gelato il pubblico di casa con il gol dell’1-0. La reazione dei locali ha permesso il pareggio e il sorpasso in mischia nel giro di pochi minuti. Il 2-2 è opera di Marcello Borghi che finalizza una bella azione orchestrata da Mazzacane. La rete che potrebbe decidere la partita è ancora dell’Alleghe (3-2) e arriva a metà del secondo periodo; per i Mastini però c’è tempo per recuperare e la squadra di Dvorak trova il definitivo 3-3 al 46′ ancora con Mazzacane. Il finale è ancora brillante ed equilibrato ma il punteggio non cambia.
La terza formazione giallonera impegnata è invece l’under 13, categoria in cui la società del presidente Fiori può festeggiare un bel successo. La squadra di Kudrna infatti ha travolto il Valpellice sul ghiaccio di via Albani con un larghissimo 18-0. Tra i maggiori protagonisti Gobbi, autore di ben sette reti, ma tutti i gialloneri si sono mossi alla grande.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore