“Il mio voto ha soccorso l’ospedale”

Claudio Vanetti spiega perché ha aiutato la maggioranza a far passare la variante urbanistica

VanettiIl consigliere comunale di opposizione Claudio Vanetti (socialista) ha votato con la maggioranza di centrodestra per l’approvazione della variante dell’ospedale del bambino. I sì hanno ottenuto 21 voti, dunque Vanetti ha dato il voto decisivo. perché l’ha fatto?

«Quando il Consiglio Comunale discusse anni orsono del compendio ospedaliero varesino mi espressi per la possibilità di creare presso i terreni l’Ospedale di Circolo il nuovo Polo Materno Infantile, una struttura nuova, moderna ed all’avanguardia direttamente connessa al Monoblocco, vicino all’autostrada e con svariati parcheggi adiacenti».

«Il consiglio optò per mantenere il Polo presso l’Ospedale del Ponte e pertanto la maggior parte di noi si adeguò con un voto bipartisan. Ieri sera dopo un’intensa discussione e a seguito di chiarimenti avuti da parte del Segretario Generale, figura garante dei lavori del consiglio, ho deciso di votare a favore della variante per senso di responsabilità nei confronti di un progetto che senza quel voto avrebbe rischiato di arenarsi. L’occasione per i cittadini della nostra città era troppo importante per non assumersi responsabilità.
Sono contento pertanto di tale scelta perché ciò permetterà alla città di avere un ospedale di eccellenza del quale beneficeranno tutti»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore