Primavera: buon pari a Udine per il Varese

Finisce 0-0 la sfida tra i biancorossi e i friulani: espulso Bianchetti, Micai nel finale salva risultato e imbattibilità. Rinviata Brescia-Atalanta: i ragazzi di Mangia sono in testa

Secondo 0-0 consecutivo per la Primavera del Varese che, sul campo dell’Udinese, non riesce ad aggiudicarsi il bottino pieno: è la prima volta in stagione che i biancorossi non vincono in trasferta e nelle altre gare esterne erano sempre arrivate almeno due reti. Nel frattempo però Brescia-Atalanta non è stata disputata e così la classifica vede i ragazzi di Mangia al primo posto solitario (fino a oggi erano appaiati ai bergamaschi) a quota 27; l’unica inseguitrice ravvicinata che ha giocato la sua partita, il Chievo, ha invece perso contro il Milan.
La gara tra Udinese e Varese si apre con l’infortunio di Samba (10′): stiramento al flessore della coscia destra, così Mangia è costretto subito a operare il primo cambio inserendo al suo posto Miceli, reduce dall’influenza di inizio settimana. La fase di studio tra le squadre si interrompe al 22′ con Vydra che calcia dalla distanza trovando Micai sulla traiettoria del tiro. Un minuto più tardi è invece Scialpi a cercare la soluzione da fuori area ma il suo rasoterra schizza di un soffio a lato del palo. Al 32′ i biancorossi provano ad alzare il ritmo innescando De Luca: il rapido attaccante riceve a sinistra e, dopo un dribbling secco, cerca l’assist a centro area dove nessun compagno arriva in tempo. Nel finale (44′) infortunio anche per Marchi che esce con un taglio al ginocchio causato da una tacchettata; Mangia sceglie Lazaar per rilevarlo. 
Il secondo tempo riparte sui binari dell’equilibrio, dove già la prima frazione aveva viaggiato. Al 15′ però il Varese rimane in 10 uomini: Miceli perde palla a centrocampo, Beleck ne approfitta per lanciarsi in contropiede e capitan Bianchetti è costretto a stenderlo, beccandosi il rosso diretto per fallo da ultimo uomo. Mangia deve così cambiare ancora, richiamando Pompilio e inserendo Capriolo sulla fascia destra, con Toninelli chiamato a scalare al fianco di Miceli; unica punta De Luca. I biancorossi si assestano nel migliore dei modi e rischiano poco, fino al 30′: cross di Amadio e volée di Beleck, Micai si distende con agilità e allunga la sfera in angolo. La risposta biancorossa è affidata al tandem Furlan-De Luca: al 35′ l’ala biancorossa mette dentro per la “zanzara” che anticipa bene sul primo palo ma manda a lato il suo tiro a botta sicura. La gara sembra volgere al termine senza regalare ulteriori emozioni ma, al 47′, Micai deve superarsi per portare a casa il risultato e salvare la sua imbattibilità (salita a 540 minuti). In area varesina c’è una mischia da cui svetta Beleck; il colpo di testa dell’attaccante è respinto da Micai ma la palla capita sui piedi di Vydra che, da pochi passi, spara a colpo sicuro verso la rete: il numero 1  biancorosso abbassa ancora la saracinesca e il Varese porta a casa un punto comunque prezioso.
Adesso il campionato si ferma e tornerà sabato 15 gennaio, quando il Varese ospiterà il Padova per l’ultima giornata del girone d’andata. I biancorossi invece lavoreranno in settimana e, sabato prossimo, giocheranno in amichevole a Vinovo contro la Juventus (ore 15).
Devis Mangia giudica positivo il risultato maturato contro l’Udinese: “ Abbiamo centrato un risultato utile contro una buonissima squadra: andiamo avanti così. Non mi è piaciuta la gestione da parte dell’arbitro: l’espulsione ci poteva stare ma il direttore di gara, che già conosco, ha dimostrato di essere troppo protagonista”.
Udinese-Varese 0-0 (0-0)
Udinese: Bucuroio, Ortobelli, Karaghounis, Cadorin, Oliveira, Cudicio, Amadio (Manca dal 42′ st), Battocchio, Beleck, Ayres, Vydra. A disposizione: Rossi, Sbardella, Bello, Migliorini, Bonaiuti, Deana. All. Rossitto.
Varese: Micai, Toninelli, Marchi (Lazaar dal 44′ pt), Samba (Miceli dal 10′ pt), Wagner, Bianchetti, Furlan, Scialpi, De Luca, Pompilio (Capriolo dal 15′ st), Ferreira. A disposizione: Catanese, Barberis, Romanini, Maio. All. Mangia.
Arbitro: Fabbri di Ravenna (Mondin di Treviso e Dal Cin di Conegliano).
Note. Espulso: Bianchetti (V) al 15′ st per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Ortobelli, Oliveira e Cudicio (U).

Campionato Primavera – Risultati e classifiche dei tre gironi

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Dicembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.