Arrabbiati e viola: sarà un week-end di protesta

Sabato la manifestazione del Popolo Viola, domenica quella delle donne varesine. In tutta Italia, Città Giardino compresa, sarà un fine settimana di contestazione

Anche la sezione varesina del Popolo Viola parteciperà alla giornata di mobilitazione di sabato, che si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia. Dalle 14:30 alle 17 si svolgerà in piazza Repubblica la manifestazione delle pentole e dei coperchi.

Con pentole, padelle e mestoli, tutti i partecipanti chiederanno le dimissioni di Berlusconi, dopo le più recenti polemiche del caso Ruby. Pur essendo organizzata dal Popolo Viola, il movimento invita alla protesta tutti i simpatizzanti. Oltre che in Italia la manifestazione si svolgerà anche ad Amsterdam, Bruxelles, Londra, New York, Parigi e Berlino.

La manifestazione di sabato precede le due manifestazioni di domenica, nelle quali il popolo viola e i simpatizzanti affronteranno, a Milano, i manifestanti pro-Berlusconi.

Mentre i simpatizzanti del premier si riuniranno al Teatro del Verme, il Popolo Viola confluirà nella manifestazione "Se Non Ora Quando?". 

"Se non ora quando", sostenuta da diverse personalità della cultura e dello spettacolo, è la manifestazione delle donne che coinvolgerà tutta Italia, contro la banalizzazione della figura femminile emersa dalla vita privata del premier. Parteciperanno anche le donne varesine, con una manifestazione che si svolgerà domenica 13 febbraio in piazza Monte Grappa, dalle 10:30 alle 12:30. I partecipanti sono invitati a indossare sciarpe bianche, e nessun simbolo di partito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Febbraio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.