Entra nella casa della figlia per punirla

Un 61enne perseguitava la figlia: ieri si è introdotto in casa di lei e si è barricato all'interno. I carabinieri l'hanno arrestato per maltrattamenti, violenza privata e violazione di domicilio

Non solo perseguitava la figlia, ma è arrivato al punto di impedirle di forzare la porta della sua casa e barricarsi all’interno. Un 61enne italiano è stato arrestato dai carabinieri a Mercallo per maltrattamenti in famiglia, violenza privata e violazione di domicilio. L’uomo – che ha precedenti – in molteplici occasioni avrebbe maltrattato la propria figlia 25enne con ingiurie e minacce. Ma ieri ha passato il segno: è arrivato al punto di forzare la porta di ingresso della casa della figlia e si è barricato all’interno, per impedirle di entrare. A questo punto sono venute alla luce anche le violenze e l’uomo è finito in manette.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.