Il giudice Battarino si trasferisce in Calabria

Il magistrato ha accettato un'applicazione temporanea di 6 mesi a Paola, dove il tribunale locale ha una grave carenza di personale

Il plenum del csm ha deliberato l’applicazione temporanea del gip di Varese Giuseppe Battarino, per 6 mesi ma prorogabile un anno, al tribunale di Paola, in provincia di Cosenza. La disponibilità è stata chiesta al giudice a fine febbraio, il magistrato ha accettato e giovedì scorso è arrivato il nulla osta. Venerdì 8 aprile terrà l’ultima udienza a Varese, il lunedì successivo inizierà a lavorare in Calabria. La proroga sarà in funzione delle necessità di quel tribunale. A Paola si sono trovati improvvisamente sguarniti perchè, in base alle nuove norme introdotte dal governo, i giudici più giovani, che in genere vanno in queste sedi, non possono fare le funzioni di gip. Da qui l’emergenza e la richeista di disponibilità. La data è stata decisa dal csm. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.