L’ex del “Trota” all’Isola dei Famosi

Eliana Cartella fa parte del gruppo partito per l'Honduras. Insieme a personaggi noti per motivi simili ai suoi: dall'ex di Pamela Prati al cantautore di Berlusconi. Vera rivelazione del programma però è Vladimir Luxuria

Eliana Cartella all'isola dei famosiPartendo dal "trota", il figlio del senatur Umberto nonchè consigliere regionale lombardo, la bresciana Eliana Cartella (nella foto) sta costruendosi la sua carriera personale.  E’ infatti con questo curriculum – l’essere stata per un breve lasso di tempo la prima fidanzatina "conclamata" di Renzo Bossi – che la giovane bresciana, di cui va per onor del vero registrata anche una comparsata a Miss Italia 2010 tra le prime cento, si è ritrovata all’edizione numero nove dell‘Isola dei Famosi la prima senza la sua "creatrice" Simona Ventura – la cui prima puntata è stata trasmessa ieri sera.

Galleria fotografica

L'ex del "Trota" all'Isola 4 di 7

Nel già variegato e curioso "pool" di partecipanti (Che, data la vicinanza col disastro della Costa Concordia, non si chiamano più naufraghi ma eroi) la Cartella fa parte di un nuovo "gruppo": quello degli eletti, formato da un insieme di personaggi perlomeno bizzarri. Oltre a lei infatti ci sono il mago Otelma,  il sensitivo più bizzarro della tivù, che in costume – mutanda bianco era ancora più inquietante che col caftano d’ordinanza; Mariano Apicella, musicista la cui fama è dovuta alla sua presenza nelle feste a casa Berlusconi; Guendalina Tavassi, la più sguaiata reduce del Grande Fratello 11 e Max Bertolani che dovrebbe essere uno sportivo ma è più noto (se si può dire così) come ex fidanzato di Pamela Prati

In questo contesto, Eliana Cartella ha persino un senso: il personaggio è in linea con gli altri quattro, ed è compatibile con la banda degli "eroi"concorrenti, che mette insieme "il meglio" delle edizioni precedenti dell’isola, da Valeria Marini a Carmen Russo, da Den Harrow a Cristiano Malgioglio. L’Isola 9 sembra riuscita infatti a radunare il top della società trash degli ultimi anni: in una operazione però che, in questi tempi cosi radicalmente e repentinamente cambiati, sembra persino un po’ antica.

In tutto questo bailamme, che una volta divertiva e faceva pensare – almeno un po’ più di altre produzioni – e ora lascia semplicemente senza parole, va segnalata però  una vera rivelazione: la conduttrice al debutto Vladimir Luxuria. Inviata in Honduras, ha "fatto la puntata" molto più che il conduttore ufficiale Nicola Savino, che risulta molto più brillante come spalla che sotto la pressione della responsabilità. Molti, sui social network che commentavano in diretta il loro debutto, invocavano un’inversione di ruoli tra i due conduttori. Un’inversione che, visto il debutto, ci starebbe davvero bene: non foss’altro per il fatto che le mises (ma anche le battute argute e puntute) della "Vlady" farebbero sentire un po’ meno la mancanza di SuperSimo, più volte evocata e invocata. 


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Gennaio 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'ex del "Trota" all'Isola 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.