Le opposizioni: “È campagna elettorale coi soldi dei cittadini”

L'accusa da parte dei consiglieri di minoranza Piergiorgio Campanini e Giuseppe Scrivo (Sel) per il volume distribuito nelle case dal Comune: "Oltre 20mila euro che potevano essere spesi diversamente"

«La maggioranza fa campagna elettorale coi soldi dei cittadini». Questa accusa si ripete in ogni campagna elettorale da parte di qualsiasi minoranza, ma questa volta assume contorni ben precisi. A sollevare la questione sono i consiglieri comunali di Sinistra ecologia e libertà, Piergiorgio Campanini e Giuseppe Scrivo (nella foto) che prendono di mira il "Bilancio sociale – Bilancio di mandato" distribuito dal comune in 9mila copie, per un costo totale dell’operazione di circa 23mila euro
«Informazione ai cittadini o campagna elettorale con i soldi di tutti? Le casse Comunali come è noto sono al verde, ma se oggi avessimo 20mila euro a disposizione come potremmo investirli? – si domandano i due consiglieri – Il sindaco Candiani e la sua Giunta regala a tutte le famiglie tradatesi un  costosissimo opuscolo, che narra le mirabilie dell’amministrazione comunale uscente. Una lista infinita di grandi cose realizzate, nemmeno una piccola autocritica e soprattutto nessuno spazio alle opposizioni, ree di essere la causa delle indagini in corso della procura della corte dei conti».

Cosa manca quindi secondo i due consiglieri? «I cattivoni dell’opposizione avrebbero sostenuto, se avessero ottenuto il dovuto spazio nel citato e patinato libercolo, che, a causa della gestione della Seprio Servizi, il Comune vede il baratro del dissesto finanziario sempre più vicino. Avrebbero ricordato che la Procura della Corte dei conti sta indagando sulla vendita della biblioteca alla Seprio. Avrebbero ricordato che la manutenzione ordinaria di alcuni servizi come strade, cimiteri e verde pubblico, è un po’ troppo “ordinaria”, nonostante  le ingenti risorse trasferite dal Comune alla Seprio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 08 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.