Vacanze studio in Inghilterra: la Bcc investe sui giovani

La proposta del Circolo Culturale Ricreativo della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate per i ragazzi dai 13 ai 16 anni. Dal 24 giugno all'8 luglio al Kings College di Bournemouth

Immergersi nella cultura britannica, conversare con persone madrelingua, partecipare a lezioni dinamiche e divertenti. È questo il modo migliore per imparare l’inglese, ed è questo il cuore della proposta che il CCR, il Circolo Culturale e Ricreativo della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, ha studiato per i ragazzi dai 13 ai 16 anni. Dopo la positiva esperienza dell’anno scorso, viene riproposta anche per l’estate 2012 la vacanza studio in uno dei più prestigiosi college inglesi. Sono 20 i posti disponibili per il soggiorno dal 24 giugno all’8 luglio luglio, al Kings College di Bournemouth che combina formazione linguistica e un ricco programma di attività e svaghi, in un ambiente stimolante e sicuro.
«Siamo consapevoli dell’importanza che la conoscenza della lingua inglese ha nella nostra società», premette Maria Carla Ceriotti, presidente del CCR. «Grazie al concreto sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate abbiamo voluto riproporre la vacanza studio quale segno di attenzione che la banca rivolge alle nuove generazioni. Sappiamo quanto sia importante dedicarsi fin da piccoli all’apprendimento delle lingue, fondamentali per capire meglio il mondo che ci circonda e avere più chance per inserirsi nel mondo del lavoro. In questa ottica, abbiamo studiato una proposta attenta a diversi aspetti della vacanza studio, dalla sicurezza dei ragazzi alle possibilità di finanziamento».
Infatti, i ragazzi saranno seguiti in ogni momento della vacanza, dalla partenza alla permanenza in Inghilterra e sino al ritorno, da un tutor: un giovane di età superiore ai 20 anni e con buona conoscenza della lingua inglese che sarà d’aiuto per qualsiasi necessità. Inoltre ci sarà un supervisore a ulteriore garanzia del buon andamento della vacanza. La Bcc, per venire incontro alle famiglie interessate alla proposta, offre la possibilità di finanziare a tasso zero per quindici mesi la vacanza.
Quello di Bournemouth (http://it.kingscolleges.com/colleges/kings-bournemouth) è uno dei quattro Kings College attivi nel mondo anglosassone (gli altri sono a Londra, Oxford e Los Angeles). I Kings College sono riconosciuti dal British Council, l’ente internazionale Britannico per le relazioni culturali e le opportunità educative. A Bournemouth, località balneare del Sud dell’Inghilterra a 150 km da Londra, i ragazzi trascorreranno 15 giorni, con 20 ore di lezioni in aula alla settimana e il tempo libero organizzato fra sport, escursioni e attività ricreative. Una prova iniziale determinerà il livello di conoscenza della lingua per organizzare le classi, composte da un massimo di 16 studenti seguiti da insegnanti qualificati. Nel tempo libero i ragazzi faranno riferimento ai tutor della Bcc, che li accompagneranno fra scuola, famiglia e attività.
Due le sistemazioni fra cui scegliere: in famiglia, in camera doppia da condividere con un compagno possibilmente di nazionalità diversa; in residence, in appartamenti da 4/6 camere singole con bagno privato, cucina e soggiorno in comune. Il costo del soggiorno è di 1.450 euro in famiglia e 1.650 in residence e comprende: iscrizione, volo di andata e ritorno, trasferimenti in loco da e per l’aeroporto, pensione completa, corso di lingua, assistenza di group leader e accompagnatore Bcc oltre all’assicurazione malattia, infortuni, RC (dettagli assicurazioni disponibili presso il CCR).

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 aprile. La scheda per l’iscrizione è disponibile in tutte le filiali della Bcc: Ufficio Stampa Bcc Busto Garolfo e Buguggiate: Eo Ipso
Info: Marco Parotti – Cell. 340.9665279 – Mail mparotti@eoipso

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.