Cooperative della logistica, lunedì l’incontro dal Prefetto

Tra pochi giorni prevista la trattativa ufficiale, intanto i sindacati e i lavoratori hanno revocato lo sciopero generale. L'appaltatore MLE: "Manifestazioni vessatorie e violente"

Dopo il blocco di ieri a Cargo City, MLE-Argol e i lavoratori delle cooperative in subappalto hanno trovato un primo accordo di mediazione: lunedì le due parti saranno ricevute dal prefetto per la trattativa. Intanto si sono fatti due passi di avvicinamento e disponibilità reciproca: la cooperativa Incontro – che intendeva dare disdetta immediata del contratto in appalto con MLE – ha rinviato la cessazione dell’attività di una settimana, mentre i sindacati dal canto loro hanno revocato lo sciopero generale e hanno consentito dunque la ripresa delle attività della logistica a Malpensa.
Nella serata di ieri MLE ha inviato anche un duro comunicato con cui "respinge con forza qualunque accusa rivoltale in merito alle proprie responsabilità sulla questione e condanna i gravi episodi avvenuti che, oltre a determinare forti disagi nell’attività operativa, hanno visto il coinvolgimento di propri dipendenti, vittime di assurde manifestazioni vessatorie e violente". Sempre MLE, appaltatore dei servizi, spiega che "le due società cooperative coinvolte stanno invece operando in totale sintonia e condivisione al fine di attuare il passaggio di commessa previsto".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 giugno 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore