Al cinema con Fabio De Luigi e il suo Natale

Il 22 novembre nelle sale esce "Il peggior Natale delle mia vita". Dal Festival di Roma arriva "E la chiamano estate" mentre per i più piccoli c'è "Un mostro a Parigi"

il peggior Natale della mia vita film Il peggior Natale della mia vita uscirà al cinema il 22 novembre. A ridosso delle feste, Giorgio (Antonio Catania), la moglie Clara (Anna Bonaiuto) e la loro figlia Margherita (Cristiana Capotondi) sono invitati a trascorrere un periodo di vacanza nel castello dell’amico Alberto (Diego Abatantuono). Paolo (Fabio De Luigi), il marito di Margherita, li raggiungerà qualche giorno più tardi. Nella lussuosa tenuta di Alberto, acquistata in seguito alla guarigione da una grave malattia, è ospite anche la figlia Benedetta (Laura Chiatti) che come Margherita è incinta e prossima al parto. Giorgio è molto teso: spera che Alberto, che è anche il suo capo, gli ceda il comando dell’azienda e teme che il genero combini qualcuno dei guai per cui è ben conosciuto in famiglia. Il povero Paolo non si smentirà e finirà per rovinare involontariamente il Natale a tutti! 
Giovedì 22 novembre esce nelle sale E la chiamano estate, in concorso al Festival di Roma 2012. Isabella Ferrari è Anna, legata al marito da un rapporto molto forte che però non ha mai
trovato alcuno sfogo fisico. Fortemente provato dal suicidio del fratello e dall’abbandono della madre, Dino infatti non riesce a vivere la normale intimità di coppia con la moglie ; rifiuta il supporto di amici, familiari e specialisti e ricava un sollievo di breve durata da rapporti occasionali con prostitute. La sua disperazione lo porta a rintracciare gli ex fidanzati di Anna per chiedere loro come fosse la relazione che intrattenevano con la moglie. Il risultato è come prevedibile distruttivo.
Il week end cinematografico che ci attende riserva anche un cartone animato che renderà felici i più piccoli: Un mostro a Parigi. Raoul ed Emile vengono chiamati ad effettuare un consegna in un laboratorio botanico, custodito da una scimmia addomesticata. Accidentalmente, Raoul innesca una reazione chimica che genera uno strano mostro, dalle sembianze di una pulce gigante. La creatura, spaventata, si aggira per la città seminando il terrore, finchè non trova ospitalità dietro le quinte del teatrino L’Oiseau Rare…

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.