Cerella, prove di rientro: si allena con l’under 19

L'italoargentino sta recuperando da un grave infortunio al ginocchio ed è tornato sul parquet con i ragazzi allenati da Bruno Bianchi, che ci racconta come è andata

Quello di ieri è stato un lunedì speciale per Bruno Cerella. Il giocatore italo-argentino della Cimberio non ha ancora potuto contribuire alla splendida stagione biancorossa per via di un grave infortunio al ginocchio che lo tiene lontano dal parquet da diversi mesi e ieri ha rimesso piede in campo per un allenamento completo. Lo ha fatto in serata, insieme ai ragazzi della squadra under 19 allenata da un altro Bruno, Bianchi, responsabile del settore giovanile con un passato da assistente in Serie A negli anni scorsi. È lui a raccontarci in anteprima l’andamento della seduta sotto i riflettori di Masnago: «È andato tutto bene: con me è rimasto per tutta la sera anche il preparatore atletico Marco Armenise che sta seguendo passo passo tutta la rieducazione di Cerella. Bruno è stato fantastico: ha una grande voglia di tornare a giocare pur essendo ancora indietro di preparazione; è rimasto in campo dall’inizio alla dagli esercizi iniziali dedicati ai fondamentali, che si fanno sempre con le giovanili, al cinque contro cinque conclusivo». Il 26enne di Bahia Blanca ne ha approfittato per fare da allenatore aggiunto, dando consigli ai giovani compagni di lavoro: «Ha corretto i ragazzi sui blocchi, sui tagli: ne è uscito un allenamento speciale perché la squadra ha visto il suo spirito e ha lavorato con grande profitto». A marcarlo si sono alternati Matteo Bellora e Michele Gualco – figlio e nipote d’arte – impegnati a ricoprire il ruolo di Cerella e a "inseguirlo" lungo il campo da gioco nella partitella finale.
«Stasera si replica, mercoledì ci riposiamo e poi ritroveremo Bruno per gli allenamenti di giovedì e venerdì» sorride Bianchi che purtroppo non può schierare Cerella come fuoriquota in campionato (cosa che invece si può fare nelle formazioni Primavera di calcio). Per scoprire l’oriundo con la maglia della Serie A ci vorrà ancora qualche settimana; l’esordio potrebbe avvenire il 23 dicembre al Forum di Assago contro l’Emporio Armani. Di sicuro quando Cerella scenderà in campo lo farà da giocatore pienamente recuperato, e con una fame tremenda: gli avversari sono avvisati.

Nella foto: Cerella impegnato nel primo appuntamento con il programma "Basket una scuola di vita" avvenuto ieri mattina – 19 novembre – alla primaria "IV Novembre" di Varese, in cui è stato presentato il progetto condiviso da "Varese nel Cuore" e Vispe a favore del Burundi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.