La Licata parla agli studenti del classico

Il giornalista palermitano amico di Falcone ha incontrato gli studenti del liceo Cairoli. Insieme a lui l'avvocato Daniele Pizzi e il sostituto procuratore Sabrina Ditaranto

Mattinata d’eccezione quella vissuta oggi dagli alunni delle classi quinte del Liceo Classico "Cairoli" di Varese, protagonisti di un attesissimo incontro con Francesco La Licata, giornalista palermitano molto amico di Giovanni Falcone, il magistrato ucciso nel 1992 dalla mafia insieme alla moglie e a tre agenti della scorta. La Licata si è intrattenuto con i ragazzi del classico per quasi due ore, raccontando le esperienze vissute accanto a colui che, insieme a Paolo Borsellino, incarna tutt’ora il simbolo della lotta a Cosa Nostra. Le interviste esclusive a Giovanni Falcone, nonchè gli incontri con il superpentito Tommaso Buscetta in un ristorante di Roma: questi soltanto alcuni degli aneddoti che La Licata ha voluto condividere oggi con gli studenti varesini. Oltre a lui presente come relatrice anche la dottoressa Sabrina Ditaranto, Sostituto Procuratore della Repubblica di Varese che ha raccontato ai giovani il suo lavoro di Pubblico Ministero in città; a moderare l’incontro c’era invece l’Avvocato Daniele Pizzi, consulente legale del gruppo Mediaset. Soddisfazione per la conferenza è stata espressa da tutte le componenti scolastiche, tanto che non è escluso che ne verranno presto organizzate di simili.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.