Una serata contro la violenza sulle donne

Si terrà martedì 27 novembre e vedrà in scena lo spettacolo di danza dal titolo "VVV Voce del Verbo Violare" e la presentazione dello Sportello Antiviolenza

Martedì 27 novembre, alle 21, al Teatro Sociale di Busto Arsizio andrà in scena lo spettacolo di danza di Antonella Colombo dal titolo "VVV Voce del Verbo Violare", evento conclusivo della "Campagna del Fiocco Bianco" finalizzata alla sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Lo spettacolo è promosso dall’associazione E.vA Onlus ed è patrocinato dai Comuni di Legnano, Castellanza e Busto Arsizio. Durante la serata sarà presentato lo Sportello Antiviolenza di via Spallanzani 22, a Legnano, progetto realizzato dalla Cooperativa CTA e finanziato dal Piano di Zona Legnanese e dalla Fondazione Ticino Olona. I biglietti dello spettacolo sono in vendita presso l’Ufficio Cultura del Comune di Legnano, in via Cavour 3, al costo di 10 euro da lunedì a giovedì dalle ore 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30 – venerdì dalle 9.00 alle 12.30. Il venerdì pomeriggio ed il sabato, orario continuato, presso la Biblioteca Civica "A. Marinoni", sempre in via Cavour, 3.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.