Il Varese affoga nella “piscina” di Ospitaletto

Su un campo oltre i limiti della praticabilità i biancorossi subiscono una netta sconfitta (16-0) e non riescono mai a impensierire gli avversari

Netta sconfitta (16-0) a Ospitaletto per il Rugby Varese che sul campo dei bresciani non è riuscito a mettere in pratica le direttive degli allenatori Pella e Croci. Su un terreno di gioco che si è rivelato un’autentica piscina oltre i limiti della praticabilità, i varesini hanno subito la spinta degli avanti avversari molto più pesanti e con in campo i due Ribola (Ivan e Davide) l’Ospitaletto é risultato efficace anche nei trequarti. Con l’assenza di Bobbato, infortunato alla caviglia, i biancorossi si sono schierati con Marcello Salvalajo per la prima volta nel ruolo di capitano.
Varese ha subito presto l’unica meta della gara: al 13′ la squadra di casa é passata in vantaggio con la marcatura di Zuurbier, nata da una touche in zona d’attacco che ha permesso ai bresciani di guadagnare diversi metri in spinta. La successiva trasformazione di Davide Ribola è andata a segno e l’Ospitaletto è subito andata a condurre 7-0. Punteggio sul quale si è chiusa la prima frazione perchè, pur in piena difficoltà, il team di Giubiano è comunque riuscito a non subire altri punti sino all’intervallo.
All’inizio del secondo tempo però D. Ribola, con una precisa punizione, ha portato la sfida sul 10-0. Il Varese ha allora tentato di costruire una risposta e per qualche minuto i biancorossi hanno occupato la metà campo dell’Ospitaletto; niente di eclatante però, e così gli avversari hanno trovato un altro piazzato con D. Ribola che si è poi ripetuto al 75° chiudendo la sfida sul 16-0.
Partita insufficiente da parte dell’intera formazione biancorossa, dove il meno peggio è stato De Martino che ha quantomeno provato a mettere in atto il piano-gara disegnato dagli allenatori; troppo poco però per una squadra che fa del gioco la sua prima arma.
Domenica prossima (27 gennaio) a Giubiano si disputerà la prima giornata di ritorno; contro il Varese arriverà il Valle Camonica che all’andata aveva vinto di misura (9-8). Si attende quindi un pronto riscatto per il team di Pella e Croci che tra l’altro hanno due punti in più in classifica dei prossimi avversari.

Ospitaletto-Varese 16-0 (7-0)

Marcatori: Zuurbier mt, D. Ribola 3 cp e 1tr
Varese: Affri, R. De Cecilia, Taverna, Salvalajo (c) (Gramaglia), Pellumbi (Porcelli), De Martino, Davincini (Banfi), Contardi, Caputo (Albini), S. Sessarego, Montalbetti (Magistrali), Lacchè, Gulisano (Lawhaidi), G. Sessarego, Mazzuchelli (Maletti) Allenatori: Pella e Croci.

Risultati: Bergamo – Grande Brianza 45-10; Botticino – Mantova 17-16; Ospitaletto – VARESE 16-0; Cus Pavia – Borgo Poncarale rinviata; Lumezzane – Marco Polo 10-11; Iride Cologno – Valle Camonica 25-10.
Classifica: Lumezzane 44, Marco Polo* 40, Bergamo 37, Botticino* 35, Mantova* 25, VARESE* 19, Valle Camonica 17, Iride Cologno 17, Ospitaletto* 16, Cus Pavia** 8, Borgo Poncarale** 5, Grande Brianza * 2.
Note. Ogni asterisco una partita in meno. La 9a giornata deve essere recuperata completamente.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.