In via Monte Napoleone le opere dei due Piccaia

Giorgio e Matteo Piccaia esporranno le loro opere fino a febbraio nello storico caffè letterario milanese "Il Cova"

Giorgio e Matteo Piccaia in mostra a Milano. Padre e figlio, dopo aver presentato la loro mostra allo Spazio Zero di Gallarate tornano a presentare i loro dipinti a “Il Cova” caffè artistico, letterario e alla moda via Monte Napoleone. Una mostra voluta dagli stessi proprietari del locale milanese che tra gennaio e febbraio vedrà in esposizione le opere dei due artisti. È Giorgio Piccaia ha spiegare l’importanza di questa mostra.

Un inizio d’anno scoppiettante?
«Sì, sono stato inserito nel libro “Come investire nel 2013” del Corriere della sera tra i 200 artisti contemporanei italiani da seguire quest’anno ed ora questa mostra nel cuore di Milano».

Com’è esporre al Caffè Cova?
«Esporre a Milano in questo periodo, dove gli occhi del mondo della moda sono puntati sulla metropoli è per me e per mio padre un grande stimolo e mostrare il nostro lavoro al Cova è incredibile per la sua frequentazione».

Lo storico locale è anche in un luogo strategico…
«La sua posizione nel cuore della Milano della moda e la sua storia che è conosciuta in tutto il mondo ne fanno un posto unico».

Una bella esperienza quindi?
«In questi giorni al Cova ho avuto scambi di opinioni che solo un luogo internazionale può dare. Questo è un luogo frequentato da persone di tutto il mondo. E la mia arte è stata molto apprezzata, segno che sto andando nella direzione giusta. Il confronto, per me, è molto importante».

Una mostra voluta dai proprietari del Cova, come mai?
«Mi conoscono da diversi anni e mi stimano. E approfitto il vostro media per ringraziare, anche a nome di mio padre, Mario Faccioli e la sua famiglia e tutto il personale del caffè Cova che così gentilmente ci hanno accolto».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.