L’appello sulla centrale a biomasse: “Venite ad informarvi”

Diverse associazioni e gruppi politici della città chiamano a raccolta i cittadini venerdì 18 gennaio alle 21 per fare il punto sul progetto della centrale a bio masse e sul futuro della città.

Il Progetto che la società Ely spa sta immaginando per il futuro di Solbiate a molti cittadini non piace. La società con sede a Milano sta puntando molto sulla zona e, dopo il progetto di una centrale a biomasse per Turbigo già osteggiato dal comitato "No alle BioBalle", da qualche mese avrebbe puntato gli occhi su Solbiate Olona. E’ stato lo stesso sindaco Luigi Melis a spiegare qualche tempo fa dell’interessamento della società per la costruzione di un impianto sul territorio comunale che, attraverso il processo di gassificazione del legno, produrrebbe energia elettrica da immettere nella rete e calore da distribuire alla città -edifici pubblici in primis- attraverso una rete di teleriscaldamento.
I primi a storcere il naso davanti alla proposta sono stati i membri del Movimento 5 Stelle di Solbiate evidenziando una serie di criticità al piano. Ora invece sono l’Associazione Culturale Iniziativa21058, il Gruppo Consigliare “Per Solbiate”, la Lista Civica “Progetto Solbiate” e la sezione cittadina del Partito Democratico a chiamare a raccolta i cittadini per cercare di fare chiarezza sul futuro della città. “Il nostro Comune si trova, con poco tempo a disposizione, a decidere scelte fondamentali sul suo Futuro”, scrivono in un comunicato congiunto. Sul tavolo, infatti, ci sono “un progetto per la costruzione di una Centrale a biomassa e la contemporanea cancellazione del Progetto Locale 2 denominato Parco di Solbiate” e la bocciatura della “realizzazione di una fascia di filtro verde fra l’abitato, la strada provinciale SP2 e l’Autostrada Pedemontana”.
Davanti a questi problemi e con un piano di governo del territorio definito “pieno di contraddizioni” le associazioni e i partiti credono "di essere di fronte ad una grande opportunità: poter contribuire a costruire un nuovo futuro possibile e condiviso per Solbiate”. Proprio per questo invitano la cittadinanza a partecipare all’incontro pubblico organizzato per venerdì 18 gennaio alle 21 presso il Centro Socio-Culturale di via dei Patrioti 31

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.