Musica “spaziale” con i “Deproducers”

Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinnigallia e Max Casacci presentano il “Planetario tour”: uno spettacolo che unisce la musica alle teorie della scienza. La prossima data è a Milano, al Dal Verme, il primo febbraio

DeproducersPrendete quattro grandi maestri della musica. Metteteli su un palcoscenico “galattico”. Accanto a loro chiamate un astrofisico che racconta delle stelle, dell’atmosfera, dei pianeti e del sole. Fateli suonare e il “gioco è fatto”. Ne esce uno spettacolo originale, divertente, colto, interessante ed emozionante. Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinnigallia e Max Casacci presentano il “Planetario tour”. Una tournèe che vedrà i “Deproducers” nei teatri d’Italia con uno spettacolo che vede le note musicali fondersi con la scienza.  Fabio Peri, astrofisico e direttore del Planetario di Milano infatti, accompagna i quattro musicisti durante lo spettacolo raccontando teorie scientifiche.

«Facciamo musica per conferenze scientifiche – spiega Vittorio Cosma -. Per questa tournèe abbiamo pensato di interessarci all’astrofisica ma l’anno prossimo ci potremmo interessare ad altre materie». E i risultati stanno dando appoggio a quest’idea che sembra arrivare per davvero da un altro pianeta. «Le prime date sono andate benissimo – continua Cosma -. Abbiamo fatto il tutto esaurito sia negli appuntamenti del mattino con gli studenti che in quelli serali. È uno spettacolo per tutti gli ordini di cultura e che piace. Unisce la leggerezza dello spettacolo con la possibilità di imparare. Gli studenti dei licei e universitari in particolare, ci hanno dato la conferma di questo». Le prime date si sono svolte a Roma e a Cremona. Il prossimo appuntamento è per il 1 febbraio dove il gruppo suonerà a Milano, al Teatro del Verme, il 4 invece sarà a Torino, al Teatro Colosseo.

BIGLIETTI
1 Febbraio @ Milano Teatro Dal Verme
http://bit.ly/WCyuUi

4 Febbraio @ Torino, Teatro Colosseo
http://bit.ly/VNCfqg

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.