Traccabimbini e palloncini: le domeniche al Centro Commerciale Campo dei Fiori

Tornano le domeniche all’insegna del divertimento e della leggerezza che domenica 20 gennaio vedranno appuntamenti per i più piccoli

Anno nuovo, abitudini vecchie, ma sempre piacevoli. Al Campo dei Fiori di Gavirate (VA) tornano anche nel 2013, come da tradizione, le domeniche all’insegna del divertimento e della leggerezza: a partire dal 20 gennaio, e per tutti i mesi a seguire, la domenica al Centro sarà sinonimo di eventi allegria.
Si parte quindi domenica 20 gennaio, dalle 15 alle 18:30 circa, quando, a rallegrare la giornata di bambini, genitori e clienti del Centro, ci penserà un ‘manipolatore’ di palloncini gonfiabili, in grado di trasformarli nelle forme più disparate. Ma non è finita qui: è prevista infatti anche una postazione ‘trucca-
bimbi’
dove i più piccoli potranno essere ‘truccati’ in modo divertente e creativo nel rispetto della loro giovane età. Per maggiori informazioni sul Centro, sui negozi presenti e sulle attività organizzate è possibile visitare il sito www.campodeifiori.cc.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.