Una guida migliore per tutti

Patenti speciali più "alla portata di tutti" e corsi di guida per istruttori: ecco le novità presentate in collaborazione con Aci

Eugenio Roman e Fulvio FigliomeniPreparare il terreno per una guida migliore per tutti: partendo dalla formazione di chi insegna a guidare, fino alla possibilità per tutti di fare la patente, anche ai disabili. Sono queste le iniziative presentate dall’autoscuola Motta in collaborazione con Aci Varese, alla presenza del proprietario Fulvio Figliomeni e del rappresentante di Aci Varese, in rappresentanza del presidente Giuseppe Redaelli,  Eugenio Roman. Un progetto che si snoda in due eventi: «Il primo é il corso di formazione iniziale per insegnanti e istruttori di scuola guida: il primo "a tutto tondo" in provincia, da quando è previsto da una normativa. Prima ne era già stato organizzato un altro, ma era destinato esclusivamente agli insegnanti di teoria. Cio che è stato presentato prevede invece anche la formazione per gli istruttori di guida in senso stretto». Il corso è organizzato dall’Autoscuola Motta in collaborazione con Aci, e tra i relatori parteciperanno anche un medico, uno psicologo, un avvocato.

La seconda iniziativa riguarda un progetto per le patenti speciali: «Per una persona con difficoltà conseguire la patente è un problema, non solo per le sue difficoltà fisiche ma anche e soprattutto per problemi burocratici – spiega Fulvio Figliomeni, responsabile dell’autoscuola – Noi cerchiamo di creare qui un polo di riferimento, forte del fatto che io mi occupo da circa dieci anni di patenti speciali. Prima come docente e poi, dal 2011, come titolare di autoscuola – continua Figliomeni – La dinamica formalmente è simile a quella tradizionale, compreso il costo dell’autoscuola, che di solito è invece superiore. Questo prevede però una disponibilità speciale: come essere disposti a fare scuola guida a domicilio, o preparare una sezione del sito adatta per l’insegnamento on line: progetto quest’ultimo in fase di realizzazione. Quello che invece c’è già è l’auto multiadattata, in grado di coprire circa l’80 percento delle disabilità. Il fatto che esista, e sia già disponibile rende possibile e più facile pensare a un disabile di conseguire la patente».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.