Ai Mastini non basta un buon avvio

La squadra di Ilic perde 9-3 la gara1 di semifinale contro l'Ora: dopo 25' equilibrati i padroni di casa sfruttano alla grande le superiorità e chiudono in netto vantaggio

È durato 25′ il ruggito dei Mastini sul ghiaccio di Egna, sede della prima partita delle semifinali playoff per i gialloneri di coach Ilic contro i favoriti altoatesini dell’Ora. Fino a quel punto infatti il match è rimasto in equilibrio prima di prendere nettamente la strada dei padroni di casa: 9-3 il punteggio finale, forse troppo penalizzante per i gialloneri accompagnati da un bel drappello di tifosi "viaggianti". Un risultato nato dalla grande capacità dei "Frogs" di approfittare delle tante superiorità numeriche: ben sette delle nove reti di casa sono infatte arrivate in situazione di power play, aspetto su cui Varese dovrà lavorare in questi due giorni che la separano da gara-2 (mercoledì, 20,30 al PalAlbani).
Per oltre un terzo però i Mastini hanno dimostrato di poter reggere l’impatto con la formazione favorita per la vittoria di questa Serie C 2012/13: i gialloneri, sotto 1-0 per mano di Zanotti, sono anche passati a condurre con le reti consecutive di Latin e Francesco Borghi. Poi ancora avanti i Frogs con Pircher (in 5 contro 5) e Olivotto con la prima sirena a suggellare il 3-2 dell’Ora, presto raggiunta dalla rete di Migliavacca all’inizio del secondo periodo di gioco. Dopo il nuovo vantaggio locale però la partita è stata guastata da una rissa al termine della quale sono finiti negli spogliatoi sia Sansonna sia Proietti. Da quel momento in poi la squadra di Chizzali ha messo regolarmente in difficoltà i Mastini con gli special team e ha trovato in Zelger, Olivotto e Zanotti gli autori delle doppiette con il capocannoniere Vill in veste di uomo assist. Adesso il Varese attende le decisioni del giudice sportivo sia sull’espulso Sansonna sia per Latin, punito per 10′ mentre lo staff medico proverà a recuperare Di Vincenzo: mercoledì l’imperativo è quello di provarci.

Auer/Ora – Hc Varese 9-3 (3-2; 4-1; 2-0)

Marcatori: 7’28” Zanotti (O), 9’11” Latin (V), 9’38” F. Borghi (V), 10’15” Pircher (O), 17’31” C. Olivotto (O); 23’40” Migliavacca (V), 26’30” Florian (O), 32’39” C. Olivotto (O), 33’43” Zelger (O), 34’46” Zelger (O); 44’46” Zanotti (O), 51’53” Tschöll (O). 
Varese: Mai (dal 40′ Broggi); Barbieri, F. Borghi, Cortenova, De Lorenzo, Gaggini, Latin, Mannini; Andreoni, Fiori, Mazzacane, Migliavacca, Milo, Privitera, Senigagliesi, Sansonna, Sorrenti, Xamin. All. Ilic.
Arbitro: Gagliardi (Marri, Pace).
Note. Penalità: Ora 37′, Varese 57′. Penalità partita a Proietti (O) e Sansonna (V).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.