Futures di Busto, anche Crugnola nel tabellone principale

Il 30enne di Vedano Olona, ex 165 del mondo, sarà al via del Torneo Subaru Autorex che scatta sabato 22 con le qualificazioni. Anche il bustocco Marcora tra i favoriti

Il tabellone principale del Futures di tennis in programma da domani – sabato 22 – sui campi del Tc Busto Arsizio si arricchisce del più importante giocatore espresso dalla nostra provincia nell’ultimo decennio. Marco Crugnola ora è infatti precipitato al numero 695 del ranking mondiale ma in un passato non troppo lontano (2009) è arrivato a occupare la posizione numero 165, a sfiorare la qualificazione a Wimbledon e a partecipare al primo turno degli Australian Open.
Rallentato da diversi problemi fisici, il 30enne di Vedano Olona è ora costretto a ripartire da tornei di fascia inferiore a quelli cui era abituato, ma il suo talento e l’esperienza maturata negli anni scorsi ne fanno uno degli uomini di riferimento per questo Trofeo Subaru Autorex che tra i suoi protagonisti vedrà anche un altro enfant-du-pays, il bustocco Roberto Marcora semifinalista nel 2012.
Il Futures (terzo livello del tennis mondiale, dopo l’Atp Tour e i tornei Challenger) mette in palio 15mila dollari ma anche punti che fanno gola ai partecipanti, alla ricerca di posti migliore nella graduatoria internazionale. Grande attenzione quindi al tabellone che vedrà come testa di serie numero uno il ceco Dusan Lojda, 257 al mondo e già capace di vincere un Challenger e ben 13 Futures. Attenzione però alla wild card concessa a Dane Propoggia, origini italiane ma passaporto australiano, che arriva a Busto forte di una posizione importante, la numero 340. Gli altri inviti sono andati all’elvetico Maiga e ai giovanissimi azzurri Massara e Roncalli. 
Il Subaru Autorex scatta come detto domani con le qualificazioni cui sono iscritti ben 48 tennisti: tra essi altri due varesini, Nicolò Castiglioni e Andrea Marcora, fratello di Roberto e figlio del direttore del torneo Giuseppe. Il torneo bustocco sarà a ingresso gratuito per l’intera manifestazione, comprese le finali con il torneo di singolare che si concluderà sabato 29 giugno.

ENTRY LIST: Dusan Lojda (Cze, 257), Simone Vagnozzi (Ita, 274), Andres Molteni (Arg, 290), Andrea Arnaboldi (Ita, 313), Riccardo Ghedin (Ita, 336), Viktor Galovic (Ita, 342), Alberto Brizzi (Ita, 356), Claudio Grassi (Ita, 370), Roberto Marcora (Ita, 381), Rui Machado (Por, 406), Edoardo Eremin (Ita, 450), Alessandro Bega (Ita, 453), Salvatore Caruso (Ita, 498), Matteo Trevisan (Ita, 522), Filippo Leonardi (Ita, 652), Francesco Picco (Ita, 673), Enrico Burzi (Ita, 680), Marco Crugnola (Ita, 695). WILD CARD: Dane Propoggia (Aus, 340), Riccardo Maiga (Sui, 814), Antonio Massara (Ita, 1821), Simone Roncalli (Ita).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Giugno 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.