“Due mesi di tempo per sistemare il ponte sull’Olona”

Dopo la denuncia da parte dei cittadini il ponte che collega Fagnano a Gorla è stato sigillato. Il Commissario Prefettizio ha dato ordine di ripristinarlo entro dicembre e i cittadini annunciano che continueranno a vigilare

Sessanta giorni di tempo e poi il ponte sull’Olona dovrà tornare come nuovo. E’ questo ciò che il commissario prefettizio di Fagnano Olona ha scritto sull’ordinanza con la quale il ponte della pista ciclopedonale al confine con Gorla è stato chiuso. 
Dopo la denuncia dei cittadini e le verifiche dei tecnici del comune, il ponte è stato sigillato in entrambe le sue aperture e così rimarrà fino ai primi giorni di dicembre. Entro quella data, infatti, il Commissario Prefettizio ha ordinato alla "Società per la Tutela Ambientale del Bacino del Fiume Olona, in Provincia di Varese Spa" di rimettere in sicurezza l’attraversamento.
E i cittadini non staranno certo a guardare. «Controlleremo ogni settimana l’avanzamento dei lavori», annuncia Ivano Ghezzi, uno dei primi a segnalare la pericolosità del ponte (e padre dell’iniziativa con i Lego). L’esito di questa vicenda, infatti, è il frutto delle denunce portate avanti dai cittadini della Valle, stanchi di vedere il proprio fiume in affanno. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.