Missoni, presto le analisi sui corpi ritrovati

I resti sono stati trovati al largo di Los Roques a circa 70 metri di profondità vicino al punto dove il relitto è stato ritrovato

Saranno sottoposti ad analisi scientifiche i resti umani e gli indumenti recuperati questa mattina dall’aereo su cui viaggiavano Vittorio Missoni, Maurizia Castiglioni, Guido Foresti ed Elda Scalvenzial. I resti sono stati trovati al largo di Los Roques a circa 70 metri di profondità vicino al punto dove il relitto è stato ritrovato. Le operazioni di recupero sarebbero ancora in corso.
 
Dall’ambasciata italiana a Caracas non sono giunte conferme ufficiali e per sapere se i corpi siano davvero quelli dei passeggeri scomparsi lo scorso 4 gennaio si dovranno attendere gli esiti degli esami. 
L’Ansa ha comunicato inoltre che nessuna comunicazione ufficiale è stata fornita alle famiglie Missoni, Castiglioni, Foresti e Scalvenzi.

La notizia diffusa dal capoufficio stampa del ministero della giustizia:

La notizia del ritrovamento sul sito di El Universal

I resti del velivolo diretto a Los Roques 
erano stati individuati il 27 giugno scorsgrazie all’intervento della nave oceanografica impiegata nelle ricerche. 

Tutti gli articoli sulla vicenda


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.