Novembre e dicembre: gli appuntamenti del Blue Note

Prosegue con successo la programmazione del locale di Via Borsieri, 37 che spazierà, come sempre, da grandi artisti della scena jazz e non

Prosegue con successo la programmazione del BLUE NOTE di Milano (Via Borsieri, 37), l’unica sede europea dello storico jazz club di New York. Nei mesi di novembre e dicembre il calendario spazierà, come sempre, da grandi artisti della scena jazz e non, italiana ed internazionale, a giovani talenti che si stanno facendo notare nel panorama musicale.

Nel mese di novembre, il BLUE NOTE di Milano ospiterà, tra gli altri: la cantante e compositrice britannica Tanita Tikaram (1 e 2 novembre); il cantautore Mauro Ermanno Giovanardi, insieme al Sinfonico Honolulu (5 novembre); la “superband” di Bob James e David Sanborn, che presentano la loro ultima fatica discografica (7 novembre); il sax di Maceo Parker, artista straordinario e raffinato strumentista dalla tecnica sopraffina (8 e 9 novembre); coloro che negli Anni Ottanta hanno rivoluzionato il modo di cantare a cappella, i Take 6 (15 e 16 novembre); il nuovo progetto internazionale di Antonio Faraò, Antonio Faraò American Quartet, accompagnato sul palco da Joe Lovano, Ira Coleman e Billy Hart (17 novembre); il grande leader, vocalist e chitarrista degli Incognito, Jean Paul “Bluey” Maunick, per la prima volta in scena con il suo progetto solista (22 e 23 novembre); una delle migliori pianiste jazz del panorama internazionale, Chihiro Yamanaka (26 novembre); il quartetto vocale più famoso al mondo, The Manhattan Transfer (27 e 28 novembre); uno degli astri nascenti del panorama jazz mondiale, Stacey Kent (29 novembre) e, per finire, una delle artiste più apprezzate del panorama italiano, Simona Molinari (30 novembre).

Questi tutti i concerti in programma per il mese di novembre
1 novembre TANITA TIKARAM
2 novembre TANITA TIKARAM
3 novembre THE GOOD FELLAS
5 novembre MAURO ERMANNO GIOVANARDI & SINFONICO HONOLULU
6 novembre DR. LONNIE SMITH
7 novembre BOB JAMES & DAVID SANBORN feat. STEVE GADD & SCOTT COLLEY
8 novembre MACEO PARKER
9 novembre MACEO PARKER
10 novembre ITALIAN DIRE STRAITS
12 novembre JANE MONHEIT
13 novembre SHAKATAK
14 novembre CHRISTIAN MCBRIDE TRIO
15 novembre TAKE 6
16 novembre TAKE 6
17 novembre ANTONIO FARAÒ AMERICAN QUARTET feat. JOE LOVANO, IRA COLEMAN & BILLY HART
19 novembre TOM HARRELL – TRIO OF LIFE
20 novembre GIANLUCA PETRELLA & GIOVANNI GUIDI
21 novembre ALEXIA
22 novembre BLUEY FROM INCOGNITO
23 novembre BLUEY FROM INCOGNITO
24 novembre GAVIN HARRISON & 05RIC
26 novembre CHIHIRO YAMANAKA EUROPEAN TRIO
27 novembre THE MANHATTAN TRANSFER
28 novembre THE MANHATTAN TRANSFER
29 novembre STACEY KENT
30 novembre SIMONA MOLINARI

Tra i primi nomi confermati per il mese di dicembre figurano, tra gli altri: uno dei più importanti cantautori italiani, Gianmaria Testa (3 dicembre); la grande Sarah Jane Morris, in una serata all’insegna dei ritmi africani oltre che soul, funk, jazz e rock (5, 6 e 7 dicembre); il trombettista Fabrizio Bosso, in scena con il Fabrizio Bosso Spiritual Trio (8 dicembre), per presenterare "Purple", il loro secondo album; un nome leggendario della scena musicale italiana, Ornella Vanoni, in un evento speciale con l’Italian Jazz All Stars (12 e 13 dicembre); un viaggio nella black music con The Three Ladies of Blues (17, 18 e 19 dicembre); la giovane e promettente Chiara Civello (21 dicembre) e, per finire, l’immancabile ritorno degli Angels in Harlem Gospel Choir, un appuntamento imperdibile per una serata all’insegna del vero spirito natalizio (dal 26 al 31 dicembre).

Il BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, con esibizioni di artisti di fama internazionale e una programmazione che offre il meglio della scena jazz aprendosi anche alle contaminazioni, al contemporary jazz, al blues, al rhythm ‘n’ blues, al latin e brasilian e al pop, si è guadagnato una posizione tra i migliori “club d’Europa”.

Il jazz club milanese si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare.

Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).

I biglietti per i concerti al Blue Note si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o al sito www.vivaticket.it; chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888, oppure direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (aperti dal 4 settembre in via Borsieri, 37) è il seguente: Martedì-Sabato dalle 14.00 alle 22.00.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.