Sotto la pioggia per pulire l’Arnetta

Sabato mattina Protezione civile di Gallarate e Corpo volontari Parco Ticino distaccamento di Gallarate all'opera nonostante il brutto tempo

«Un grazie davvero non rituale alla Protezione civile di Gallarate e al Corpo volontari Parco Ticino distaccamento di Gallarate per l’opera di pulizia di questa mattina dell’Arnetta di Gallarate». Così l’assessorato alla Partecipazione di Gallarate ringrazia tutte le persone che sabato mattina si sono impegnate per il lavoro di pulizia. «A tratti sotto una pioggia battente, hanno raccolto molto e di tutto (alcune biciclette, una macchina fotografica, bottiglie, lattine, stendini…) che altri concittadini, certo meno -molto meno- civili dei volontari, avevano nel tempo buttato – si legge sulla pagina Facebook – I volontari impegnati hanno sottolineato la necessità di più controlli, più sanzioni e soprattutto più educazione e attenzione alla città, bene di tutti noi. Un’educazione, una sensibilità, un’attenzione di cui oggi abbiamo avuto un esempio concreto».

Galleria fotografica

Pulizia dell'Arnetta a Gallarate 4 di 12
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pulizia dell'Arnetta a Gallarate 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.