Un Natale a lieto fine per La Provincia di Varese

Il quotidiano sarà ancor più varesino grazie alla nuova società editoriale presieduta da Michele Lo Nero che con la sua azione ha permesso di salvare il giornale e i posti di lavoro di decine di collaboratori

provincia di varese editoriale“Il nostro giornale vive ed è più varesino”. È il titolo scelto da Federico Delpiano per raccontare gli sviluppi del quotidiano La Provincia di Varese. Dopo una girandola di voci, e anche di atti ufficiali come la disdetta di tutti i contratti di collaborazione, oggi arriva la notizia del “salvataggio”. 

“È merito di Michele Lo Nero – scrive ancora Delpiano in prima pagina – se da venerdì il nostro e vostro giornale, cari lettori, continuerà ad essere in edicola. È lui a regalarci una storia di Natale a lieto fine. Una storia iniziata il primo ottobre del 2005”. 
È stato proprio l’intervento dell’imprenditore varesino, amministratore della Fim Credit, una società di consulenza nel settore finanziario, e presidente del consorzio per la Pallacanestro Varese, a risolvere una crisi che sembrava letale per il secondo quotidiano varesino.
“Quindici giorni fa – racconta Michele Lo Nero – alcuni collaboratori della Provincia sono venuti a trovarmi chiedendomi di fare qualcosa per salvare il giornale. C’era il rammarico per la perdita del loro posto di lavoro, ma anche per la fine di un’esperienza importante per tutto il territorio. Con il mio staff abbiamo iniziato a studiare la situazione economica per cercare una soluzione concreta. C’era poco tempo, ma siamo riusciti a trovare un accordo con la Sesaab di Bergamo per poter continuare l’impresa del giornale”.
Lo Nero sarà così il presidente della nuova società “La Provincia editoriale di Varese”. Una Srl che manterrà inalterato il giornale almeno fino alla fine di febbraio, quando verrà presentato il nuovo piano industriale. “Per i lettori nulla cambierà – scrive Delpiano, ma conferma anche Lo Nero – il quotidiano nella sua veste grafica e nel suo numero di pagine sarà lo stesso di sempre. Identico il modo di raccontare ciò che ci circonda, con lo spirito libero che ci ha accompagnato dal primo giorno”.
Nel nuovo progetto, come afferma Federico Delpiano nel suo editoriale, (anche se di questo non c’è traccia sul sito del quotidiano), molte conferme e la volontà di allargare la presenza “anche sul web. Il nostro sito è un’importante realtà che crescerà, diventando soprattutto un riferimento per la cronaca nera e giudiziaria, senza mai abbassare la qualità del modo di riportare le notizie”.
Il giornale sarà diretto proprio da Federico Delpiano che aveva già la responsabilità della redazione varesina.  Quanto agli altri giornalisti e collaboratori, “li abbiamo ricontrattualizzati tutti – spiega Lo Nero – e il giornale continuerà ad essere fatto nella sede storica da dove ha preso il via la sua avventura. Da gennaio penseremo a come allargare la società a partire dalla Sesaab che rileverà il 10% delle azioni”. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Dicembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.