Nibali è il nuovo re del Tour de France

La corsa a tappe più importante del mondo è stata stravinta dal corridore messinese dell'Astana che entra nel ristretto club del triplete (Giro, Tour e Vuelta). Passerella finale vinta da


Quella di oggi, l’ultima tappa dell’edizione 2014 del Tour de France, è solo una passerella finale per mostrare a tutti che Vincenzo Nibali è il nuovo re della Grande Boucle, la corsa a tappe per eccellenza. L’atleta messinese, dopo 16 anni, ha riportato il ciclismo italiano nel posto che gli spetta e cioè sul tetto del mondo dopo un tour dominato dall’inizio alla fine tenendo la maglia gialla sempre addosso. L’ultimo ad esserci riuscito era stato il Pirata Marco Pantani e ora tocca allo Squalo, com’è soprannominato il campione dell’Astana. 

Galleria fotografica

Nibali vince il Tour de France 4 di 11
                                GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Ieri ha dato l’ennesima dimostrazione, se ancora ce ne fosse bisogno, della sua forza arrivando quarto alla cronometro, la tappa che più temeva, più dei Pirenei e delle Alpi. Dopo aver perso per strada Froome e Contador, aver fatto crollare Valverde e dopo aver messo a quasi 8 minuti Pinot, il secondo in classifica, oggi si è goduto un flute di champagne mentre pedalava con la sua squadra sui Campi Elisi e sotto l’Arco di Trionfo. Nibali è il sesto ciclista di tutti i tempi a completare il trittico di vittorie Giro (2013), Tour (2014) e Vuelta (2010). Un’impresa riuscita solo ad altri 5 grandi come Jacques Anquetil, Alberto Contador, Felice Gimondi, Bernard Hinault ed Eddy Merckx.

Per la cronaca: l’ultima tappa è stata vinta dal tedesco Marcel Kittel dopo un duello con Alexander Kristoff, in volata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 luglio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Nibali vince il Tour de France 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore