Lupoli: “Mi sento del Varese al 100 %”

Ha segnato due gol in Coppa Italia e incassato gli elogi del direttore sportivo. Sul suo futuro non ha dubbi: «Vorrei rimanere qui con tutto il cuore»


«Arturo Lupoli prima di essere un professionista è un uomo». Le parole del direttore sportivo del Varese, Lele Ambrosetti, sembrano tagliare di netto il confine tra chi ha le caratteristiche per essere un giocatore del Varese e chi non ce le ha. Lupoli questa stima se l’è guadagnata alla grande sul campo: due gol alla Juve Stabia e 90 minuti a pressare i difensori avversari, con quel suo modo di correre da ragazzino caparbio, pugni chiusi al petto e testa alta.
Quando è entrato in sala stampa l’attaccante biancorosso è sembrato quasi sorpreso della raffica di domande sul suo futuro. «Io sono un giocatore del Varese al 100 per cento – ha detto Lupoli – e tale mi sento, non ho mai detto di voler andar via e spero con tutto il cuore di rimanere qui».
E se qualcuno avesse dei dubbi su questo senso di appartenenza dovrebbe riguardarsi la sua corsa sotto la curva nord, dopo aver segnato il secondo gol, con i pollici a indicare ai tifosi il proprio nome stampigliato sulla maglietta. Come dire: «Ehi, sono Lupoli, ricordatevelo bene questo nome».
«L’anno scorso – ha detto l’attaccante – ho giocato pochissimo, forse l’allenatore non mi vedeva. E’ stata una stagione ingiudicabile». Cos’è cambiato allora? «Il modo che ha mister Bettinelli di vedere le partite mi affascina perché si deve attaccare sempre. E appena saremo in condizione sbaglieremo anche meno ripartenze».
Il Varese lunedì riposerà per riprendere gli allenamenti martedì in attesa dell’amichevole con l’Omegna, prevista per mercoledì in casa dei piemontesi. Il terzo turno di Coppa Italia contro l’Entella verrà probabilmente anticipato a sabato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.