Micheletti per la medaglia, Luini e Bertolasi fuori dalla finale

Il peso leggero di Ispra in finale nel doppio. Bronzo nel quattro LTA paralimpico per il gaviratese Omar Airolo

(Omar Airolo – in seconda fila al centro – medaglia di bronzo nel Quattro LTA)

Sarà l’isprese Andrea Micheletti l’unico portacolori di Varese in una finale mondiale di canottaggio nell’edizione 2014 in corso di svolgimento ad Amsterdam. Micheletti si è qualificato nel doppio pesi leggeri insieme a Pietro Ruta, vincendo tutte e tre le regate (batterie, quarti e semifinali), confermando così tutte le buone aspettative che c’erano su questa barca di un’Italia che con un altro "leggero", Marcello Miani, ha vinto il primo oro, seppur in una specialità non olimpica.
Accanto a Micheletti (non tra i favoriti: il tempo di semifinale azzurro è stato il terzo assoluto), nel tentativo di andare a podio, non ci saranno però né Elia Luini né Sara Bertolasi. Il veterano di Gavirate, con il quattro senza leggero, ha chiuso al quinto posto la regata di semifinale e si dovrà accontentare della Finale B: praticamente mai il lizza per una delle prime tre posizioni la barca azzurra si è presa solo la soddisfazione di rimontare gli Usa per non chiudere all’ultima piazza. Sesto posto in semifinale che invece è stato appannaggio di Sara Bertolasi e del quattro di coppia femminile, a propria volta costretto alla finalina.
Una medaglia in provincia di Varese è intanto già arrivata grazie al gigante dell’adaptive rowing, Omar Airolo (Canottieri Gavirate), bronzo sul quattro LTA misto timonato dal mito Peppiniello Di Capua e composto anche da Lucilla Aglioti, Valentina Grassi e Tommaso Schettino. Solo Gran Bretagna e Usa hanno preceduto i ragazzi dell’Italia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.