Twitter si scatena in difesa dell’orsa Daniza

L'animale ha aggredito un cercatore di funghi ma sul social network è partita un'intensa campagna in difesa dell'animale che alcuni ora vorrebbero abbattere. La Provincia specifica: "Cercheremo di catturarla viva"

Scontro tra istituzioni e partiti in Trentino a causa dell’orsa Daniza, che ieri ha aggredito un cercatore di funghi nei boschi di Pinzolo. L’uomo, dopo le medicazioni, è stato dimesso dall’ospedale di Tione. Ma lo scontro resta duro. Da una parte la Lega Nord e Forza Italia che chiedono di ridurre il numero di esemplari nella zona, dall’altra la Provincia autonoma di Trento, che vorrebbe allontanare Daniza. L’ordinanza emessa dalla Provincia dice chiaramente che: "Il ricorso alla soluzione dell’abbattimento rimane come ipotesi estrema qualora l’animale, durante l’operazione di cattura, dovesse provocare un imminente, grave e non altrimenti evitabile pericolo per gli operatori e per terzi". S’impone, secondo la Provincia, un intervento urgente per garantire il massimo livello di tutela della pubblica incolumità. Daniza rischia, la forestale dovrebbe catturarla e poi allontanarla dalle zon e più frequentate dai vacanzieri. Le opinioni, anche tra gli operatori turistici, divergono. C’è chi giura che la presenza dei plantigradi aiuta il turismo naturalista, quello che predilige la tutela ambientale e chi, per contro, teme che gli orsi possano spaventare le famiglie in vacanza. Solo il tempo dirà se l’animale riuscirà a sopravvivere alla ostilità di molti ma nel frattempo è scattata la campagna di solidarietà per l’animale su twitter. (Agl news)

LEGGI ANCHE: L’orso dei Grigioni è stato abbattuto


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.