Diretto in Svizzera con 250 chili di marijuana

L'autista di un camion è stato arrestato dalla polizia cantonale. All'interno dell'autocarro era nascosto un grosso carico di droga

Un camion diretto in Svizzera con un carico di marijuana è stato fermato venerdì sera al valico commerciale di Chiasso. Ne hanno dato notizia oggi Ministero Pubblico del Ticino, la Polizia Cantonale e l’Amministrazione Federale delle Dogane. L’autocarro, con targhe macedoni, è stato sottoposto al controllo da parte degli agenti anche con l’impiego di un cane antidroga e dello scanner mobile. All’interno del rimorchio i funzionari delle dogane e le Guardie di Confine hanno trovato circa 250 chili di marijuana. L’autista, un 41enne macedone residente all’estero, dopo l’interrogatorio è stato arrestato da agenti della Polizia Cantonale e denunciato al Ministero Pubblico per infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice Pubblica Chiara Borelli. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.