“L’ultimo viaggio. La verità di Enrico Filippini” in scena al San Materno

L'appuntamento è per giovedì 18 settembre, alle 20,30, al Teatro San Materno di Ascona

“L’ultimo viaggio. La verità di Enrico Filippini” è il titolo della produzione  realizzata dal Teatro San Materno, un testo ideato e scritto da Giuliano Compagno e dalla figlia di Filippini, Concita, per la regia di Marco Solari in scena giovedì 18 settembre, alle 20,30, al Teatro San Materno di Ascona (repliche: venerdì 19 e sabato 20, ore 20.30).
Come sono stati gli ultimi giorni di Enrico Filippini? Quali i suoi pensieri, i suoi dubbi, i suoi ripensamenti, i rimpianti? Lo spettacolo proposto dal Teatro San Materno percorre a ritroso la vita e l’universo dell’intellettuale ticinese, il giornalismo, l’università, gli amici scrittori, le pagine di Frisch, Grass e Dürrenmatt e il suo romanzo mai terminato, ma non solo: il punto di forza di questo testo è quello di concentrarsi sulla storia personale di questa grande figura di intellettuale, che fondò tra le altre cose il Gruppo 63 (la Neoavanguardia italiana formata da diversi poeti fra cui Edoardo Sanguineti, Nanni Balestrini e Antonio Porta). 
Un viaggio interessante, quello proposto dalla drammaturgia, che racconta in modo limpido l’amore giovanile, la nascita di Concita, la collaborazione con Feltrinelli e la frequentazione di filosofi, scrittori e giornalisti europei, la fondazione del quotidiano «Repubblica», avendo cura di mostrare sia il percorso intellettuale di Filippini che quello umano e degli affetti.
La figlia Concita, raccontando gli ultimi giorni trascorsi accanto al padre (durante i quali ha avuto l’occasione di ritrovare un amore distante, ma pur sempre intenso), dà al pubblico la possibilità di scoprire un lato inedito di un grande personaggio, una figura da conoscere o riscoprire.

Lo spettacolo è una produzione del Teatro San Materno e rientra nel cartellone di “ArTransit”, uno dei 19 progetti selezionati in seno a “Viavai – Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia”. Lo spettacolo verrà riproposto al Teatro Out Off di Milano dal 10 al 15 febbraio 2015 e, in forma ridotta (lettura) sulle due strutture mobili (il 15 novembre sul TILO e in primavera 2015 su un battello del Lago Maggiore)

Informazioni pratiche
Prenotazioni: tramite segreteria telefonica: +41(0)79 646 16 14
online: www.teatrosanmaterno.ch
Biglietti: Fr. 25.- (Fr. 20.- per detentori carta AVS, studenti e membri dell’Associazione e-venti culturali; entrata libera giovani fino ai 16 anni e giornalisti/e accreditati/e)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.