“La candidatura di Silvana Alberio svela l’inganno”

Il capogruppo di minoranza Gianni Lucchina critica la posizione del sindaco Alberio, eletta con "larghe intese" tra centrodestra e centrosinistra, ora è candidata per Forza Italia come presidente della Provincia

La candidatura di Silvana Alberio a Presidente della Provincia, sostenuta dalla "cordata" di Forza Italia, ha suscitato già nei giorni scorsi un certo dibattito, anche per il ruolo di sindaco di Gavirate sostenuto da una lista civica di "larghe intese". Una posizione, quella di Silvana Alberio, fortemente criticata anche dalla minoranza in consiglio comunale: riceviamo e pubblichiamo il comunicato del Gruppo Consigliare "Per Gavirate, Groppello, Oltrona e Voltorre", firmato dal Capogruppo Gianni Lucchina

Sono trascorsi poco più di novanta giorni e la vera matrice politica del Sindaco Silvana Alberio e della sua maggioranza è venuta alla luce.
In campagna elettorale, il Sindaco, ha spiegato ai cittadini che, non aderendo a nessun partito, per la formazione della sua lista non aveva stretto alcun accordo con Forza Italia, Lega Nord, P.D. e Fronte Nazionale, bensì raccolto in un un gruppo “civico” solo persone di buona volontà.
Già le prime scelte compiute sono state tutte indirizzate a ripagare i debiti elettorali: due assessori al Pd, uno a Forza Italia oltre al Capogruppo, un posto di consigliere nel Cda della casa di riposo al Segretario del Fronte Nazionale, hanno smentito, di fatto, quanto sostenuto in campagna elettorale.
La lista Per Gavirate, Groppello, Oltrona e Voltorre ha sempre denunciato questo inganno e in più occasioni ha invitato la dott.ssa Alberio ad informare correttamente i cittadini perché la Politica richiede onestà, trasparenza e correttezza istituzionale.
Abbiamo sempre ricevuto la medesima risposta, “siamo una lista civica e io sarò il Sindaco di una maggioranza senza vincoli dei partiti”.
Oggi la realtà è ben diversa: il Sindaco Alberio si è candidata, senza se e senza ma, alla Presidenza della Provincia di Varese, per una precisa alleanza politica formata da Lega Nord e Forza Italia, alla faccia di quanto promesso in campagna elettorale. Così la maschera è caduta mostrando il vero volto di questa maggioranza.
Questo in italiano si chiama inganno! I cittadini che hanno votato per la lista Alberio pensando di votare per un Sindaco espressione della società civile, ora si trovano un Sindaco espressione dei partiti.
E ancora siamo solo agli inizi di una vicenda di cui resta molto da scoprire : basti pensare che mentre lo scorso sabato mattina i giornali riportavano la candidatura del Consigliere comunale delegata alla Cultura Valentina Casacalenda al Consiglio provinciale per la lista del PD, lunedì, a stretto giro di posta, dopo l’ufficializzazione della candidatura del Sindaco Alberio alla carica di Presidente della Provincia per F.I. e Lega, improvvisamente, il Consigliere Casacalenda ha ritirato la sua candidatura.
Tutto questo ci sembra più che sufficiente per confermare la coerenza e la fondatezza delle nostre affermazioni.
In questi giochi politici dove anche il nostro Sindaco dimostra di privilegiare la sua carriera personale, i cittadini di Gavirate stanno ancora aspettando interventi precisi a sostegno delle famiglie più bisognose, della scuola, della cultura, della viabilità e delle strade, dell’economia e delle attività commerciali e della salvaguardia del nostro lago.
I problemi dei Gaviratesi non possono aspettare la fine della campagna elettorale per la Provincia del Sindaco. Il rispetto per i cittadini dovrebbe caratterizzare l’azione di un amministratore: amministrare bene con impegno e dedizione il proprio Comune.
Invitiamo i cittadini a verificare invece cosa ha fatto questa maggioranza fino ad oggi, nulla, una manciata di delibere di Giunta tutte orientate a problematiche burocratiche.
Gavirate ha bisogno di Amministratori Pubblici attenti, capaci, presenti che si occupino delle problematiche dei cittadini, e non del proprio interesse personale e delle poltrone. Gavirate ha bisogno di tutto tranne che di un Sindaco part -time.
Questa maggioranza con il suo Sindaco, già ora, non decide ed è poco presente dove serve. Abbiamo bisogno un Amministrazione Pubblica attenta che affronti i molti nodi e le innumerevoli difficoltà che i cittadini ogni giorno devono affrontare. Sono queste disinvolture che danneggiano la Politica, quella con la P maiuscola e allontanano i cittadini dalla partecipazione attiva.
Gavirate, 20 settembre 2014

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.