Manutenzione straordinaria, 100.000 euro per il verde pubblico

Alberi pericolanti, erbacce incontrollate e attrezzature di gioco nei parchi. Tutto questo sarà oggetto degli interventi che Agesp potrà fare grazie allo stanziamento di questa importante cifra raccolta tra quanto non speso nel bilancio del 2013

Parchi, aiule, viali alberati. Potrebbe cambiare il volto verde della città con i 100.000 euro messi a disposizione dal Comune per gli interventi di manutenzione straordinaria sul verde pubblico. 
La cifra impegnata dall’amministrazione sarà riconosciuta ad Agesp e dovrà riguardare gli interventi il cui costo unitario non superi i 10mila euro. 

I soldi, trovati tra quanto non speso nel bilancio 2013, dovranno essere dunque spesi per interventi di manutenzione straordinaria come ad esempio l’abbattimento di piante pericolose, la potatura di quelle lasciate a loro stesse per troppo tempo, il ripristino della segnaletica stradale fagocitata dalle erbacce e gli interventi per le attrezzature di gioco nei parchi pubblici. Agesp, tra l’altro, dovrà svolgere con il proprio personale questi lavori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore