Maltempo, Maroni, “stiamo facendo la stima dei danni”

Il governatore lombardo si lamenta della decurtazione dei fondi da parte del Governo destinati ai danni per le piogge estive

maroni"Stiamo facendo una stima dei danni provocati dal maltempo in Lombardia negli ultimi giorni, abbiamo chiesto a Comuni e Province di fornirci le loro stime e nei prossimi giorni avremo un quadro preciso. Ma intanto la brutta notizia è che, degli 80 milioni di danni subiti dalla Lombardia
per il maltempo estivo, il Governo ha deciso di darcene solo 5,5. Ci è stata riconosciuta una cifra irrisoria e inoltre ci vengono tagliati 930 milioni con la Legge di Stabilità, così non possiamo sostituire l’inerzia del Governo perché le risorse ci vengono tagliate. Abbiamo denunciato questo fatto e ho parlato con diversi ministri, anche questa mattina, per ribadire che il Governo continua a tagliarci i fatti, dimostrando una cattiva predisposizione verso la Lombardia". Lo ha spiegato il
presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni al suo arrivo al forum WPP Ambrosetti dal titolo ‘Il ruolo della comunicazione per la società di domani. Generare valore e cambiamento
culturale’.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.