I tagli alla sanità sono inferiori, Maroni vuole ridurre i ticket

La inaspettata notizia arrivata dal Governo ha indotto il Presidente a ipotizzare un intervento per alleggerire il costo dei servizi sanitari per i lombardi

I tagli decisi da Roma alla sanità sono inferiori del previsto, così la Lombardia potrebbe rivedere la politica del ticket. Il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni lo ha annunciato a margine dell’inaugurazione dell’Anno giudiziario del Tar della Lombardia: «"L’Assessore Massimo Garavaglia ha fatto un ottimo lavoro. Lui è in coordinatore di tutte le Regioni, si è impegnato molto e, grazie al negoziato, ieri è arrivata questa buona notizia. Facendo i calcoli, potremmo intervenire sui ticket e questa è un’ottima notizia per i cittadini lombardi. Ci mettiamo subito al lavoro per vedere cosa potremo fare, ma la possibilità adesso c’è concretamente».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore