A Pasquetta il Cai ci porta all’alpe Bois

Due percorsi per esplorare una destinazione a portata di mano e immersa completamente nel verde delle nostre montagne

dumenza

Andare lontano o stare vicino, farà bel tempo o ci sarà pioggia? Sono le solite incognite quando ci appresta ad organizza una escursione se poi si tratta della gita di Pasquetta che per tradizione apre il calendario estivo del CAI Luino il numero delle proposte sono al quadrato… e così alla fine si è pensato di programmare per lunedì 6 aprile una gita sulle montagne di casa con un percorso adatto ad ogni scarpa: tutti da Matteo al rifugio Dumenza all’alpe Bois in Valdumentina.
Menù rustico di montagna tutto compreso €.15,00 – Prenotazione obbligatoria – Orario e località di partenza saranno comunicati all’atto dell’iscrizione – Gita gratuita aperta a tutti: Soci e non soci.
Gli itinerari proposti per arrivare al rifugio sono due:
1° percorso – facile – Tempo 30m. – dislivello 50m

Descrizione itinerario: si percorre una strada forestale che inizia nei pressi del monastero dei
Monaci Benedettini in località Pragaletto per arrivare al rifugio tra boschi di faggio e antichi alpeggi. Rientro per lo stesso itinerario.

Questo percorso verrà utilizzato in caso di meteo avverso in quanto al rifugio ci si può arrivare anche con l’ombrello aperto.
2° percorso – itinerario escursionistico – Tempo salita h 3,30 – tempo discesa h 2,00 – dislivello 715m – Difficoltà T2.

Descrizione itinerario: da Dumenza 432m si percorre la scalinata per il Santuario di Trezzo 595m
e si continua fino al valico italo-svizzero di Astano 640m. Si prosegue in territorio elvetico fino al paese di Astano per poi risalire l’ampia dorsale che porta alla Forcola 1118m. Si rientra in territorio italiano per proseguire su strada forestale per l’alpe Prà Fontana 1147m, Prà Bernardo 1096m per poi arrivare in discesa al rifugio Dumenza 962m per il pranzo. Per il rientro a Dumenza si percorrerà un altro itinerario che segue il versante dx della Val Cortesel.

Promemoria
Abbigliamento e calzature adeguate
Documento valido per l’espatrio per l’itinerario che percorre un tratto in territorio elvetico
Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità e non è assicurato dall’organizzazione per infortuni individuali. I soci CAI in regola con il tesseramento godono della copertura assicurativa infortuni mentre i non soci non hanno nessuna copertura, pertanto, se lo richiedono, potranno aderire ad una formula proposta dal CAI Nazionale al costo di € 7.- al giorno da effettuarsi il giovedì sera presso la sede sezionale, oppure procedere con assicurazioni private.

Informazioni e adesioni:
– CAI Luino via B. Luini 16 tel/fax 0332 511101; e-mail cailuino@cailuino.
– Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019;
e-mail iatluino@provincia.va.it

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 31 marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore