Salta il tetto di una tintoria

Si indaga ancora sulle cause che hanno distrutto la tettoia di una tintoria industriale di via Adige

"Salta" il tetto di una tintoria, pericolo amianto

Un forte botto e poi parte della tettoia della tintoria di via Adige è caduta lungo la strada.

Galleria fotografica

"Salta" il tetto di una tintoria, pericolo amianto 4 di 9

In attesa dei rilievi degli inquirenti e dei vigili del fuoco sulla natura della copertura – che dai primi rilievi sembrerebbe eternit, cioè amianto – la via è stata chiusa al traffico.

Sul posto, subito dopo l’allarme lanciato intorno alle 16.30, sono andati i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia e il 118. Con loro ancheil sindaco Edoardo Guenzani e i tecnici della Prealpi Gas, per verificare o escludere una fuga di gas.

Fortunatamente, non ci sono stati feriti: così ora, oltre a mettere in sicurezza la zona e verificare che non ci siano conseguenze per la salute pubblica, restano da individuare le vere cause dell’incidente, per i quali si lavora anche di notte.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Maggio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

"Salta" il tetto di una tintoria, pericolo amianto 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.