Circolo Sestese, podi a raffica nei campionati italiani

Crenna, Balsamo e Dressino tra gli uomini, Piazza e Mattiello nel femminile, assicurano al club varesotto un posto al sole all'Idroscalo

mauro crenna giulio dressino canoa circolo sestese csck

Domenica 30 si sono concluse all’Idroscalo di Milano le tre giornate dei Campionati Italiani di velocità per le specialità di canoa e kayak, discipline in cui la provincia di Varese è rappresentata da anni dal Circolo Sestese che anche questa volta si è posizionato tra le prime dieci nella classifica generale a squadre.

Due i titoli tricolori messi in carniere in questa edizione dal Sestese, entrambi firmati da Mauro Crenna che tra l’altro ha partecipato ai Mondiali sullo stesso bacino nelle settimane precedenti. Crenna (a sinistra nella foto) ha conquistato il K1 1000 metri Senior e nel K2 500 Senior in coppia con Francesco Balsamo; in quest’ultimo caso il titolo è per club non militari visto che la classifica assoluta è stata appannaggio delle Fiamme Gialle su cui era impegnato un altro atleta sestese, Giulio Dressino (a destra nella foto), insieme a Nicola Ripamonti. Tra l’altro Dressino-Ripamonti sono ancora in attesa del ripescaggio per le Olimpiadi di Rio 2016 alle quali hanno buone possibilità di partecipare.

A completare l’ottimo fine settimana di Crenna è arrivato anche il doppio bronzo nel K1 500 e nel K1 200. Anche dal comparto femminile non sono mancati i podi per il CSCK: Gaia Piazza si è laureata vicecampionessa nel K1 1000 Under 23 e, insieme a Francesca Mattiello, è stata bronzo nel K2 200 Senior e nel K2 500 Under 23.

 

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.