Inceneritori, l’alleanza tra regione e comitati regge

Alla vigilia della conferenza tra stato e regioni che tratterà anche il tema dello smaltimento dei rifiuti l'assessore Terzi ha ribadito la linea della Lombardia

Protesta in regione Accam

Si rafforza la posizione della Lombardia nel braccio di ferro contro il governo sulla vicenda degli inceneritori. Nella mattina di martedì 8 settembre in consiglio regionale è stata ribadita la linea che la giunta terrà anche domani durante la conferenza stato regioni, quella di una netta contrarietà all’arrivo in Lombardia di rifiuti dal resto d’Italia.

Galleria fotografica

Protesta in regione Accam 4 di 11

«I recenti dati di Arpa Piemonte ci dicono che l’incidenza di problemi sanitari per chi vive vicino agli inceneritori è insostenibile» spiega Gianmarco Corbetta (M5S) nell’interrogazione presentata all’assessore Terzi. Ma se da un lato «nella nostra regione eravamo sulla strada giusta» con le novità previste dal decreto sblocca Italia «il Governo Renzi ha dato il via libera all’incenerimento indiscriminato».  Una vicenda che si teme possa avere riflessi anche su Accam da quando nelle scorse settimane all’impianto di Busto Arsizio è stata riconosciuta una nuova categoria che rientra tra quelle previste nel decreto del governo e che proprio per questo stamattina ha portato qualche decina di manifestanti a presidiare l’ingresso del Pirellone.

In ogni caso l’assessore Claudia Terzi ha assicurato che quando domani ci si metterà al tavolo con il governo la Lombardia ribadirà la volontà di continuare con il piano regionale intrapreso che prevede lo spegnimento di diversi impianti, Accam in primis. 

Ad ascoltare la discussione anche la Senatrice bustocca Laura Bignami (movimento X) che domani sarà in piazza Montecitorio con i comitati ambientalisti di tutta Italia che si sono dati appuntamento a Roma. «Sono contenta che la regione abbia ribadito la sua posizione -ha detto la senatrice, membro della commissione ambiente di Palazzo Madama- e adesso dobbiamo sperare che il governo faccia un passo indietro sulla sua scelta».

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Settembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Protesta in regione Accam 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.